Concorso: indicazioni per la prova scritta di Lettere

Laura – Gentilissima Lalla, superata la preselezione, mi accingo a preparare seriamente la prossima prova. Vorrei gentilmente avere da te un chiarimento definitivo circa la prova scritta per l’ambito 4 e l’incongruenza che tu stessa segnalavi (Concorso Lettere A043 – A050. Indicazioni diverse tra bando e programmi) Per l’ambito 4 e 9 (classi di concorso A043 – A050 – A051 e A052) afferma "Il candidato deve sostenere la prova scritta e obbligatoria comune di Italiano. Il mancato superamento di detta prova comporta l’esclusione dalla valutazione delle prove successive. "

Nei programmi, contenuti nell’Allegato 3, si legge "Un’unica prova scritta di italiano, storia e geografia per le classi di concorso A043, A050; A051; A052. E’ consentito l’uso del vocabolario della lingua italiana"

Per i candidati è necessario conoscere se la prova scritta verterà solo sulla disciplina Italiano, o conterrà quesiti inerenti anche Storia e Geografia. Cosa studiare allora per lo scritto? Grazie

Lalla – gent.ma Laura, quella difformità da noi prontamente segnalata è stata sanata dal Ministero con una integrazione al bando pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 09 ottobre 2012 e sul sito del Ministero

All’articolo 8, comma 2, del decreto n. 82 del 24 settembre 2012, richiamato nelle premesse, al paragrafo: “AA.DD. 4 e 9 (cl. 43/A / 50/A – 51/A – 52/A).”, primo periodo, le parole : “Il candidato deve sostenere la prova scritta obbligatoria e comune di Italiano” sono sostituite dalle seguenti “Il candidato deve sostenere la prova scritta obbligatoria e comune di italiano, storia e geografia”.

Pertato la prova scritta di Lettere consisterà in quesiti a risposta aperta (non conosciamo ancora il numero) di Italiano, storia e geografia.

Posted on by nella categoria Concorso docenti, Ferie
Versione stampabile
ads ads