Il passaggio di cattedra interrompe la continuità

Chiara – ho un dubbio che mi assale. Nel caso dovessi ottenere il passaggio di cattedra  e rimanere nello stesso istituto dove sono ora perderei la continuità acquisita questi anni nell’istituto? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Chiara,

il passaggio di cattedra interrompe la continuità e a nulla rileva se tale passaggio sia ottenuto nello stesso istituto.

Il riferimento è la nota 5 della tabella di valutazione dei titoli del CCNI mobilità in cui si precisa che per l’attribuzione del punteggio, devono concorrere, per gli anni considerati, la titolarità nel tipo di posto (comune ovvero sostegno a prescindere dalla tipologia di disabilità) o – per le scuole ed istituti di istruzione secondaria di I e II grado ed artistica – nella classe di concorso di attuale appartenenza (con esclusione sia del periodo di servizio pre-ruolo sia del periodo coperto da decorrenza giuridica retroattiva della nomina) e la prestazione del servizio presso la scuola o plesso di titolarità.

Pertanto, anche se il passaggio di cattedra lo dovessi ottenere nello stesso istituto (es. dalla A036 alla A037 o viceversa), la continuità si interromperebbe.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads