Concorso: se si rinuncia al ruolo si acquisisce comunque l’abilitazione?

Domenico – Gentile Lalla, Sono un impiegato di un’azienda privata il cui destino è ad oggi incerto. Mi sono iscritto al concorso docenti 2012 per le classi di concorso a33 e a34 ed ho superato le preselezioni. Ho letto che “La vincita del concorso e la conseguente assunzione a tempo indeterminato conferiscono ai candidati in possesso dei requisiti di ammissione di cui all’art. 2 comma 2, 3 e 4 il titolo di abilitazione all’insegnamento”.Chiedo se il titolo di abilitazione all’insegnamento verrebbe acquisito anche in caso di rinuncia all’assunzione in seguito ad eventuale vincita del concorso. Rimango in attesa di un suo gentile riscontro

Lalla – io ritengo che la risposta al quesito debba essere negativa, in quanto solo l’effetto combinato di vincita del concorso (cioè aver superato con profitto tutte le prove) + conseguente immissione in ruolo conferiscono l’abilitazione.

La rinuncia all’immissione in ruolo ha come effetto la perdita della vincita stessa del concorso, in quanto non perfezionata con la stipula del contratto, che ha il valore aggiunto di conferimento dell’abilitazione.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads