Concorso: come interpretare i numeri degli ammessi alla prova scritta per singola classe di concorso

Ilario – Salve, avete dato i numeri dei "sopravvissuti" alla prova preselettiva del concorso docenti, vorrei segnalarvi che o le notizie pubblicate da voi e dal ministero in dicembre erano false o i sopravvissuti si sono riprodotti durante le feste: dovevamo essere rimasti circa 88.000 persone, come mai dal prospetto pubblicato ce ne sono più di 120.000 circa?

Lalla – gent.mo Ilario, la spiegazione l’abbiamo fornita nell’articolo stesso in cui abbiamo fornito i dati ufficiali del numero di candidati ammessi:
Ricordiamo che ogni candidato può concorrere per più classi di concorso/posti di insegnamento.

Posso assicurarti che molti candidati che partecipano per infanzia e primaria hanno anche una laurea e quindi partecipano per altre classi di concorso. Metti il caso di un candidato che partecipa per infanzia, primaria e Ambito 9. Praticamente conta per 6 posti, anche se poi in realtà qualora dovesse risultare vincitore ne occuperà solo uno. E figurati chi partecipa per infanzia, primaria, Lettere ambito 9 e Filosofia ambito 7. Sono 8 posti.

Questo spiega il motivo per cui i numeri sembrano così "gonfiati" rispetto al comunicato del Ministero. Semplicemente, sono trattati da un punto di vista diverso.

Il comunicato del Ministero del 18 dicembre 2012

Concorso a cattedra: numeri di ammessi alla prova scritta per classe di concorso. Tutte le regioni

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads