Concorso: il superamento delle prove permette di avere 3 punti nelle Graduatorie ad esaurimento?

Gianluigi – Buongiorno, vorrei sapere se a vs parere il superamento del concorso a cattedra senza rientrare nel numero dei posti vacanti per le immissioni in ruolo da la possibilità’ di ottenere 3 punti come da punto C2 della tabella valutazione Gae x l’aggiornamento delle GAE stessa? Grazie per l’attenzione e attendo un vs. Cortese riscontro

Lalla – gent.mo, la tabella alla quale fai riferimento (ossia quella utilizzata per i punteggi nelle graduatorie ad esaurimento, che potrà essere oggetto di revisione in occasione del prossimo aggiornamento) attribuisce punti 3 “per ogni abilitazione o idoneità all’insegnamento posseduta, in aggiunta al titolo valutato quale titolo di accesso ai sensi del punto A1) e, relativamente alla laurea in scienze della formazione primaria, in alternativa a quanto previsto al punto C.9)

ma nel concorso bandito con DDG n. 82 del 24 settembre 2012 leggiamo all’art. 13 comma 3 che “la vincita del concorso e la conseguente assuzione a tempo indeterminato conferiscono ai candidati in possesso dei requisiti di ammissione di cui all’articolo 2, commi 2, 3 e 4 il titolo di abilitazione all’insegnamento”.

Quindi, il candidato che sta partecipando al concorso senza essere in possesso dell’abilitazione la conseguirà solo attraverso la vincita dello stesso. (non essendo iscritto in Graduatoria ad esaurimento, è escluso dal discorso).

Il candidato abilitato, già inserito nella Graduatoria ad esaurimento, non acquisisce l’abilitazione con il concorso, che anzi è stata titolo di accesso (quindi la prima parte della norma non è valida).

Il concorso conferisce allora una “idoneità all’insegnamento”, per quella stessa classe di concorso per cui si possiede già l’abilitazione, magari conseguita con la stessa procedura del concorso?

Secondo quelle che sono le intenzioni del Ministero (mantenere la graduatoria del presente concorso solo per il tempo utile ad assumere gli 11.542 vincitori) il concorso non dovrebbe conferire alcuna idoneità (o sei vincitore e rientri negli 11.542 posti, e quindi non ti interessa l’idoneità). Esauriti i posti da assegnare (a.s. 2013/14 e 2014/15) dovrebbe essere pronta la graduatoria di un nuovo concorso.

Tuttavia bisogna considerare che l’aggiornamento della graduatoria avverrà prima dell’esaurimento della graduatoria del concorso, anche qualora venisse rispettato il bando e durasse solo due anni.

Infatti, a differenza del concorso del 1999, nella domanda di partecipazione non è stato richiesto se si partecipava sia per l’abilitazione che per l’idoneità, in quanto esiste solo la possibilità di vincita (e conseguente abilitazione, per chi ne è sprovvisto):

Tutto il discorso dipende anche da come procede l’indizione del prossimo concorso. Al momento le notizie sono negative

Concorso primavera 2013, forse salta: mancano i tempi tecnici , ma non sappiamo quali saranno le intenzioni del nuovo Ministro che si insedierà a breve.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads