Scuola di I grado: La materia Cittadinanza e Costituzione è insegnata dal docente di Storia e Geografia

Maria – Gentilissimi, vorrei essere chiarito un dubbio. La materia “Cittadinanza e costituzione”, insegna alla scuola secondaria di 1° grado, và specificata in pagella? Inoltre, se assegnata ad un docente diverso da quello di Storia e geografia, va valutata separatamente in sede di scrutinio? e in ultimo …..per l’approfondimento di italiano? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Maria,

Cittadinanza e Costituzione non è una materia a sé stante e il docente incaricato di tale insegnamento non può che essere quello curricolare di classe di storia e geografia.

Ciò è chiaramente indicato dall’art. 1 della Legge 169/08, nel DPR 89/2009 e nell’ art.2 del D.M. n. 37/09.

Tale norma è stata poi ampiamente ribadita dalla note ministeriali emanate ogni anno dal Ministero e riguardante gli esami di stato del I grado (vedi ad es. la n. 685/2010 e dagli artt.5/6, pag. 4 nota 14 della C.M . n. 49/2010).

Anche qualora la scuola abbia deciso di adottare questo insegnamento come autonomo, il docente a cui è stato affidato tale insegnamento non esprimerà una valutazione autonoma. Potrebbe quindi anche essere indicato nel documento di valutazione, ma mi sembra molto strano come questa materia possa ancora essere attivata come “Progetto” e non insegnata dal docente di storia e geografia.

Per quanto riguarda invece il docente di Approfondimento per materie letterarie, abbiamo affrontato la questione in questi articoli: Guida agli scrutini e Ecco perché il docente di Approfondimento deve far parte a pieno titolo del consiglio di classe e degli scrutini...

Posted on by nella categoria Didattica
Versione stampabile
ads ads