Concorso per inglese: lunghezza libera per le risposte? Potrebbero esserci domande di letteratura?

Elena – Buongiorno, lunedì ho la prova di inglese. Vorrei sapere se è stata definita una lunghezza massima per la risposta ai quesiti o se la lunghezza è libera.

Ho visto che molti quesiti riguardano la struttura di un’unità didattica. Potrebbe essere così anche per inglese oppure sarà letteratura?

Cordiali saluti e grazie anticipatamente per la risposta.

Lalla – gent.ma Elena, secondo il calendario diramato dal Ministero (e pubblicato sul sito del Ministero a questo indirizzo) lunedì 18 febbraio si svolgerà alle 8.00 la prova per l’ambito disciplinare 4 (Italiano, storia e geografia/materie letterarie II grado) e alle 14.00 la prova di Matematica per l’ambito disciplinare 8. La prova di inglese è calendarizzata per giovedì 21 febbraio.

Per quanto riguarda la lunghezza delle risposte, l’indicazione è stata fornita sempre dal Ministero nell’avviso del 15 gennaio 2013

"Le prove consisteranno in quesiti a risposta aperta (4 o 3 come precisato nell’Avviso che accompagna il calendario delle prove) e verteranno sui programmi disciplinari allegati al bando e sui contenuti trasversali indicati nelle Avvertenze generali (All. 3 al Bando), al fine di accertare il possesso dei requisiti culturali e professionali del candidato. A ciascun candidato sarà dato, subito dopo le operazioni di identificazione, un foglio di 4 facciate prestampate, ognuna per ciascun quesito. Saranno messi a disposizione del candidato fogli bianchi per eventuali brutte copie che però dovranno essere tenuti distinti dal foglio della prova e non inseriti nel plico da consegnare al termine della prova stessa"

Quindi la lunghezza massima è di una facciata per quesito. Ogni facciata contiene 22 righe.

Per quanto riguarda il contenuto, impossibile pronunciarsi (le prove sono state preparate da commissioni diverse). Rimane quanto indicato dal Ministero nella FAQ del 28 dicembre 2012

"29) Dall’esame dei programmi allegati al bando di concorso (del D.D.G. 82 del 24 settembre 2012) relativi all’Ambito 5 – lingua inglese e francese – si rileva l’assenza totale dei contenuti per la prova scritta.

Per il programma e i contenuti della prova scritta dell’Ambito 5 deve farsi riferimento a quanto previsto e chiarito per la prova orale. Entrambe le prove dovranno essere svolte nella lingua straniera della relativa classe di concorso. "

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads