Esami di stato: si può essere commissario interno per due classi quinte?

Federico – Gentilissima Lalla, sono un docente precario che insegna in 3 scuole diverse e in 2 di queste ho una classe 5°. In entrambe sono stato indicato quale commissario interno. Nella prima ho 7 ore di servizio, nella seconda 5. Però nella seconda si è tenuto il consiglio di classe per la nomina; nella prima c’è solo una circolare che indica i nominativi dei commissari interni, ma il consiglio di classe si terrà la prossima settimana.

La situazione è complicata dal fatto che il collega che dovrebbe sostituirmi nella seconda scuola è impegnato come me in due scuole con due classi quinte. Cosa si può fare in questi casi? Chi prevale?

Grazie mille per la risposta che vorrà fornirmi, possibilmente citando anche la normativa di riferimento.

Lalla – gent.mo Federico, nulla vieta che tu possa svolgere la funzione di commissario interno per entrambe le classi. Anzi, dato che la disciplina è interna, la nomina dovrebbe essere "scontata".

Nella circolare n. 7 del 19 febbraio 2013 leggiamo

"Il docente che insegna in più classi terminali può essere designato per un numero di classi/commissioni non superiore a due, salvo casi eccezionali".

Pertanto non capisco perchè dovresti essere sostituito dal collega, creando delle difficoltà a catena anche per altre scuole. Seppure l’impegno per due scuole sarà gravoso, è comunque previsto dalla normativa.

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads