Day-hospital, convalescenza e conteggio dei giorni di malattia

Rosa – Sono un insegnante di scuola primaria, supplente quest’anno fino alla conclusione delle lezioni (8-6-2013). Per motivi di salute (tunnel carpale) dovrò subire un piccolo intervento in day-hospital; in tal caso la degenza post operatoria, necessaria, rientra nel mese di malattia di cui dispongo secondo il mio contratto ed sarò pagata al 50%? Grazie. Distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Rosa,

1. Non concorrono alla determinazione del conteggio dei giorni di malattia nel periodo di comporto (18 mesi + 18 mesi per il personale a TI; 9 mesi in tre anni o 30 giorni per il personale a TD):

  • Le assenze dovute ad infortunio sul lavoro certificate dall’INAIL;
  •  I giorni di ricovero ospedaliero o di day-hospital solo se collegati alla somministrazione di terapia salvavita per gravi patologie la cui certificazione avvenga ex post da parte della ASL o della struttura convenzionata;
  • Le assenza dovute alle conseguenze certificate delle terapie.

2. Concorrono invece alla determinazione del conteggio dei giorni di malattia nel periodo di comporto (nel tuo caso con retribuzione al 50% fino a 30 giorni):

  • Tutte le assenze di malattia non ricomprese nei casi sopra elencati es. le infermità dipendenti da  causa di servizio (per cui comunque spetta l’intera retribuzione), il ricovero ospedaliero, il dayhospital, i periodi di convalescenza, le visite specialistiche se imputate a malattia.

In questa guida potrai trovare altre informazioni necessarie.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads