Numero minimo ore di supplenza per avere punteggio

Francesco – Salve, scrivo dalla provincia di Reggio Calabria. Ho per lo staff, o per chi leggerà questa richiesta d’aiuto, un semplice quesito. Esiste un limite minimo di ore per un docente al di sotto del quale non viene riconosciuto alcun punteggio per il lavoro svolto in un istituto scolastico?

La domanda nasce dal fatto che io insegno italiano in un’istituto tecnico commerciale paritario. Il mio contratto è di 4 ore settimanali. Ecco, non so se mi verrà riconosciuto del punteggio per quanto riguarda le graduatorie delle scuole statali. Grazie di cuore

Lalla – gent.mo Francesco, il punteggio è attribuito in base alla durata del contratto, non del numero di ore a settimana. Pertanto, anche una sola ora di contratto porta punteggio. Il punteggio va calcolato per anno scolastico.

Lo schema da seguire per l’attribuzione del punteggio è il seguente

Nelle scuole statali o paritarie:

 da 16 a 45 gg. uguale p. 2;

da 46 a 75 gg. uguale p. 4;

da 76 a 105 gg. uguale p. 6;

da 106 a 135 gg. uguale p. 8;

da 136 a 165 gg. uguale p. 10;

da 166 gg. in poi uguale p. 12.

Nelle scuole di istruzione secondaria legalmente riconosciute o pareggiate ovvero nelle scuole elementari parificate, ovvero nelle scuole materne autorizzate il punteggio, a parità di servizio,  il punteggio è dimezzato.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads