E’ possibile insegnare senza titolo di studio nè abilitazione?

Alessia – Buongiorno, sono una studentessa di ingegneria che deve ancora laurearsi e un mio compagno di corso è stato assunto come insegnante di matematica in una scuola privata di Como. Vorrei sapere se è possibile quindi insegnare in una scuola privata senza abilitazione nè laurea? Grazie.

Lalla – gent.ma Alessia, l’unica condizione per cui una scuola può assumere personale senza titolo è quella di "impossibilità di reperimento di personale idoneo". Naturalmente questa condizione deve essere certificata dalla scuola, che se ne assume la responsabilità.

Nel momento in cui il docente in oggetto dovesse conseguire il titolo, potrà iscriversi nella III fascia delle graduatorie di istituto e tale servizio potrà essere valutato 0.5 punti al mese, per un totale massimo di 3 punti per anno scolastico.

La tabella di valutazione dei titoli afferma infatti

"13) I servizi di insegnamento eventualmente resi senza il possesso del prescritto titolo di studio – nei casi di impossibilità di reperimento di personale idoneo – sono valutabili come altre attività di insegnamento, di cui al punto 3."

D.M. n. 62 del 13 luglio 2011

Se il docente in oggetto acquisisce l’abilitazione, in base all’attuale normativa potrà iscriversi in II fascia delle graduatorire di istituto. In questo caso il servizio reso senza titolo di studio non sarà valido, infatti la relativa tabella di valutazione dei titoli afferma è valutabile solo il servizio di insegnamento prestato con il possesso del titolo di studio prescritto dalla normativa vigente all’epoca della nomina e relativo alla classe di concorso o posto per il quale si chiede l’inserimento in graduatoria"

Quindi il contratto del collega potrebbe è perfettamente valido se la scuola ha dichiarato di "essere nell’impossibilità di reperire personale idoneo" e non ci sono aspiranti alla nomina che dimostrino il contrario.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads