Immissioni in ruolo Puglia: chi è a rischio licenziamento

Rosanna – Spett.le Redazione di OS, con grande preoccupazione apprendo dal vs sito la notizia dei licenziamenti che l’USR Pulia sta per mettere in atto di un centinaio tra docenti e personale ATA assunto in ruolo nell’ultimo anno. anch’io, ringraziando Dio, dopo 9 anni di precariato rientro tra i “fortunati” assunti a tempo indeterminato lo scorso 1°settembre e, ahimè, mi accorgo di essere una tra le potenziali docenti costretti al LICENZIAMENTO per cedere il mio posto a colleghi vincitori della causa per la stabilizzazione…….

sono tanti i pensieri che mi assillano e mi preoccupano… mi chiedo per quale motivo tale notizia sia stata diffusa solo ieri, tacitamente, tra l’indifferenza di sindacati, nonostante la circolare sia stata emanata il 29 gennaio. ho letto di lettere di licenziamento già inviate…TUTTO CIO’ E’ GRAVISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!se tale operazione andasse in porto, si creerebbe un effetto domino, nonchè un precedente pericolosissimo, che potrebbe coinvolgere altre regioni d’Italia, nonchè le imissioni in ruolo degli ultimi 2 – 3 anni poichè sono numerosissime ormai le sentenze a favore della stabilizzazione dei precari e, se per assumere quest’ultimi si dovesse procedere al licenziamento di altri docenti ormai stabilizzato….a cosa si andrebbe incontro? Quale caos ne deriverebbe?

Di certo io non starò con le mani in mano in attesa di perdere il mio preziossissimo posto di lavoro appena guadagnato dopo anni di sacrifici! Spero vogliate dare maggior risalto a questo illecito che tra poche ore potrebbe riguardare tanti di noi. Vi chiedo, inoltre, di fornirci riferimenti normativi a tutela dei nostri diritti, e, soprattutto, dei nostri posti di lavoro. grazie!

Lalla – gent.ma Rosanna, la notizia non è stata diffusa ieri. Già il 05 febbraio 2013 Orizzonte Scuola (quindi 5 giorni dopo la stesura della circolare) ha scritto un importante articolo in cui metteva in allarme gli interessati

Stabilizzazione precari: a Bari si vuole eseguire le sentenze licenziando gli ultimi immessi in ruolo?

Naturalmente non avendo ancora letto la circolare siamo stati costretti ad utilizzare il condizionale. Inoltre una decisione del genere ci sembrava talmente assurda da ipotizzare che si trattasse di un fraintendimento.

La circolare invece esisteva e ci è stata inviata dall’UGL Bari. Già la FLC CGIL Bari è intervenuta presso l’Ufficio Scolastico con una diffida. Non è ancora chiaro come si strutturerà la situazione, io non so quali classi di concorso per i docenti o profili professionali per gli ATA siano coinvolti, per questi dettagli dovete rivolgervi all’Ufficio Scolastico stesso o ai sindacati locali, i quali vi potranno dire quali sono le iniziative in atto per la tutela degli ultimi immessi in ruolo che dovessero ricevere la lettera di licenziamento.

Bari, circa 100 docenti e Ata coinvolti nell'”operazione licenziamento”

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads