Maternità e indennità fuori nomina: al personale ATA spettano gli stessi diritti dei docenti

Silvia – Buongiorno, sono una dipendente ATA, volevo porvi un quesito. Secondo la normativa un Docente con contratto a tempo determinato, che vada in astensione per gravi complicanze della gestazione, ha diritto al riconoscimento giuridico anche per il periodo non compreso nel contratto (purché questo sia coperto da ispettorato)! Mi  chiedevo se la stessa normativa prevede tale riconoscimento anche per noi ATA?!?Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Silvia,

l’istituto della maternità e della paternità compreso quello della interdizione dal lavoro per gravi complicanze della gravidanza è applicabile anche al personale ATA (anche se dipendente a tempo determinato).

Tali istituti, infatti, riguardano tutti i lavoratori, assunti a tempo indeterminato e determinato, indipendentemente dal profilo o dalle mansioni che svolgono.

Pertanto, anche a te spetterà l’indennità fuori nomina al termine del contratto.

Posted on by nella categoria Maternità e Paternità, Assenze
Versione stampabile
ads ads