Mobilità: bisognerà scegliere le scuole senza sapere se ci sarà effettivamente il posto?

Claudia – Devo fare la domanda di trasferimento per la scelta della sede definitiva (roma e provincia), ho avuto la nomina giuridica dal 1° settembre 2012 ed economica dal 1° settembre 1013, mi chiedevo, ma per la scelta delle fatidiche 15 scuole, non esiste una lista di scuole che avranno una cattedra vacante di inglese dal 1° settembre 2013, dalla quale posso attingere per la scelta delle 15 scuole?

O devo scegliere alla “cieca”, rischiando di scegliere delle scuole dove non ci sono cattedre vacanti. In tal caso, con quale criterio devo scegliere, solo in base alla vicinorietà? Grazie

Lalla – gent.ma Claudia, la scelta delle 15 scuole purtroppo non è semplice (anche se piacevole, una volta raggiunto il traguardo dell’immissione in ruolo). Alla data di scadenza di presentazione delle domande (probabilmente il 09 aprile per il personale docente) potrebbero non essere ancora note le sedi vacanti e soprattutto le variazioni dell’organico di diritto tali da poter rendere quel posto effettivamente disponibile. Pertanto, con un occhio si guarda ai “possibili” posti (su questo i sindacati sono solitamente ben informati), dall’altro si sceglie anche in base alle proprie esigenze personali e sulla base di questa si formula la scaletta di preferenze.

In linea generale saranno disponibili

1. posti vacanti  aventi decorrenza 1° settembre 2013 determinatesi a seguito di variazioni di stato giuridico del personale (es.: dimissioni, collocamento a riposo, decadenza, etc.)

2. le cattedre ed i posti, ivi compresi quelli delle DOP e delle DOS, istituiti ex novo per l’organico di diritto di ciascun anno scolastico e sprovvisti di personale titolare  (anche cattedre previste in nuovi indirizzi di studio)

3- le cattedre ed i posti già vacanti all’inizio dell’anno scolastico o che si dovessero rendere  vacanti a qualsiasi altro titolo, la cui vacanza venga comunicata al sistema informativo entro i  termini previsti per la comunicazione dei dati al sistema medesimo;

4. le cattedre ed i posti non assegnati in via definitiva al personale con contratto a tempo
indeterminato;

5. Sono altresì disponibili le cattedre ed i posti che si rendono vacanti per effetto dei movimenti  in uscita, fatta salva la sistemazione del soprannumerario.

Su www.regioni.orizzontescuola.it abbiamo già cominciato a pubblicare nelle ultime settimane tutti i dati finora in nostro possesso, per le province che li hanno comunicati.

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads