I 3 giorni di permesso retribuiti: non sono concessi ma attribuiti, anche con presentazione della sola autocertificazione

Giovanna – sono una docente con contratto a tempo indeterminato nella scuola primaria e sono molte volte entrata in contrasto con il mio dirigente scolastico per i tre giorni di permesso retribuito. Adesso con l’avvicinarsi della pasqua non vuole concedermi un giorno. Vorrei sapere se posso telefonare nel giorno in questione (martedi 2 aprile) e chieder telefonicamente 1 giorno senza presentare la relativa certificazione che lui mi richiede. Il dirigente non accetta l’autocertificazione. Sicura di una vostra risposta a breve auguro buona pasqua.

Paolo Pizzo – Gentilissima Giovanna,

il Dirigente ha torto. Non ha infatti nessuna discrezionalità nel concedere il permesso (che è attribuito e non concesso) e non può permettersi di non accettare l’autocertificazione perché prevista espressamente dalla norma.

Lo invitiamo a leggere questa guida per evitare di soccombere (la percentuale è del 100%) in un eventuale contenzioso.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads