Congedo matrimoniale per luglio 2014

Martina – Sono docente a tempo determinato, di Fiilosofia inserita nelle graduatorie ad esaurimento. Cara Lalla, ti pongo questo quesito: mi dovrei sposare il 23 Luglio 2014. Ho sempre le classi quinte, la cui plenaria in occasione degli esami di Stato è sempre intorno al 18-19 Giugno. Se ho il contratto fino al 30 Giugno e mi sposo il 23 LUGLIO posso usufruire della matrimoniale e non fare gli esami, nè come commissario interno, nè come commissario esterno?

Se la mia materia è affidata ad un commissario esterno, posso non presentare la domanda come commissario esterno in un’altra scuola? Dipende da DS? La data del mio matrimonio deve essere compresa nei 15 giorni previsti per la matrimoniale? Grazie mille!!

Lalla – gent.ma Martina, il permesso matrimoniale è regolato dall’art. 19 del CCNL

"12. Il personale docente ed ATA assunto a tempo determinato ha diritto entro i limiti di durata del rapporto, ad un permesso retribuito di 15 giorni consecutivi in occasione del matrimonio"

Quindi il primo punto da rispettare è che il docente a tempo determinato può fruire del permesso di matrimonio all’interno del contratto, pertanto se tu hai un contratto fino al 30 giugno puoi programmarne la fruizione solo entro questa data.

Si consideri inoltre che l’espressione "in occasione del matrimonio" è da intendersi come il limite temporale entro il quale richiedere il permesso, e cioè

da "una settimana prima a due mesi successivi al matrimonio stesso". Pertanto, avendo scelto come data il 23 luglio, se fossi sotto contratto potresti richiedere il permesso non prima del 16 luglio (una settimana prima).

Si consideri che di solito la sessione ordinaria degli Esami di Stato si conclude intorno al 15 luglio (spesso anche qualche giorno prima), per cui non mi sembra occorrano le condizioni per poter richiedere il permesso. E tra l’altro non sarebbe possibile rispondere oggi al quesito, dato che per l’appunto dovremmo conoscere il calendario di quella specifica commissione.

Non vi è invece alcun motivo per cui tu sia esonerata dalla presentazione della domanda degli Esami di Stato, data la situazione (contratto al 30 giugno e incertezza sulla nomina). Non è una decisione a discrezione del DS se la materia sarà disciplina esterna; semmai se la disciplina sarà interna, potrai richiedere di non inserirla tra le discipline d’esame (anche se siamo al limite della correttezza).

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads