Chi ha un bambino di età pari o inferiore a 3 anni è esonerato dalla domanda per gli Esami di stato II grado?

Giulia – Carissima Lalla, fino al compimento dei tre anni del proprio figlio si è esonerati dall’obbligo di presentare la domanda come commissario esterno?

La segreteria del personale sostiene di no, ma alcuni colleghi mi dicono che in passato loro hanno usufruito di questa opportunità. Grazie.

Lalla – in linea generale la risposta al tuo quesito è negativa. Il figlio di età minore o uguale a 3 anni non è di per sè motivo di escluione dall’obbligo di presentazione della domanda per la partecipazione agli esami di Stato.

Piuttosto i colleghi si saranno trovati nella condizione indicata dalla circolare 7/2013 al punto 2.4 Preclusioni in ordine alla presentazione della scheda

"E’ preclusa la possibilità di presentare la scheda di partecipazione in qualità di presidente o commissario esterno a docente […] che si trovi in astensione obbligatoria o facoltativa dal lavoro, ai sensi del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151"

Significa che avresti potuto non presentare la domanda se nel periodo indicato dal Ministero indicato come utile per la presentazione, ti fossi trovata in astensione obbligatoria o facoltativa. Io ritengo che i colleghi abbiano confuso questo particolare con la possibilità di non presentare tout court la domanda qualora si abbia un figlio piccolo, pertanto la segreteria ha ragione, se hai presentato la domanda entro i termini, questa dovrà essere acquisita d’ufficio.

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads