Come si consegue la specializzazione sul sostegno?

Rita – Sembrano ormai prossimi i tfa speciali ma nel decreto non si parla di acquisizione della specializzazione di sostegno. Ma per chi è abilitato in altra classe ed ha delle annualità di servizio prestato sul sostegno senza specializzazione, in cosa deve sperare per acquisire la specializzazione? Grazie

Lalla – gent.ma Rita, la normativa attuale non prevede, per la specializzazione sul sostegno, distinzione tra corsi speciali e ordinari. Il corso di sostegno, regolato dall’art. 13 del dm 249/10, sarà attuato quando si potrà dare seguito al dm 30 novembre 2011 pubblicato in GU del 02 aprile 2012. Come indicavo nell’articolo TFA speciali solo per le classi disciplinari, non per il sostegno molto probabilmente il Ministero attende la conclusione almeno dei primi percorsi abilitanti istituiti con la nuova normativa per dare avvio ad una tornata di specializzazioni sul sostegno.

Per quanto riguarda i TFA speciali, il Miur ha confermato quanto da noi dichiarato (i TFA speciali non sono per il sostegno), nella FAQ in cui esplicita quali sono le classi di concorso richiedibili per l’accesso al TFA, ossia uelle previste nelle tabelle A, C e D allegate al D.M.39/98. (per la scuola secondaria). Non ci si deve infatti confondere, come stanno facendo alcuni sindacalisti, sul "sostegno"; il sostegno è nominato nel decreto in quanto il servizio prestato su posto di sostegno è utile al raggiungimento del requisito, ma non si può richiedere di partecipare al corso speciale abilitante per il sostegno, ma solo per le classi di concorso disciplinari.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads