Graduatorie interne di istituto: partecipazione Esami di Stato

Orfeo – Ho prestato servizio come commissario esterno agli esami di Stato dall’ anno scol.1990-91 al 1995-1996. Nella graduatoria interna d’istituto, la Scuola non mi ha riconosciuto alcun punteggio riguardo la mia partecipazione agli esami di Stato, sostenendo che i suddetti anni non sono validi ai fini dell’attribuzione del punteggio.

Le motivazioni della Scuola non mi convincono, poichè l’ordinanza ministeriale prevede la valutazione di un punto per ogni anno di partecipazione agli esami fino all’anno 2000 – 2001. Come stanno veramente le cose, quali anni sono valutabili ed in base a quale normativa? Gradirei ricevere una vostra risposta

Lalla – gent.mo Orfeo, la valutazione della scuola è corretta, in ragione del fatto che è valutabile nella graduatoria interna di istituto solo il servizio svolto negli Esami di Stato tra il 1998/99 e il 2000/2001.

La tabella riporta infatti

"per ogni partecipazione ai nuovi esami di stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore di cui alla legge 10/12/97 n°425 e al D.P.R. 23.7.1998 n.323, fino all’anno scolastico 2000/2001, in qualità di presidente di commissione o di componente esterno o di componente interno, compresa l’attività svolta dal docente di sostegno all’alunno handicappato che sostiene l’esame…………………………..…………… punti 1"

Come vedi, la normativa è del 1997 e 1998, per cui non può prendere in considerazione anni precedenti.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads