Graduatoria interna di istituto: raddoppio degli anni prestati sul sostegno e anzianità derivante da retroattività giuridica

Fabrizio – sono un insegnante di sostegno di scuola Primaria. Ho effettuato il preruolo fino al 2010-2011, anno di prova 2011-2012 con retrodatazione giuridica al 2010. Vorrei sapere se (visto che la segreteria della mia scuola ha fatto un gran confusione):  1) nella scheda per l’individuazione dei soprannumerari, l’anno di prova sul sostegno vale doppio (6×2);  2) il 2010-2011 (retrodat. giurid., ma ero a tempo determinato) deve essere considerato anno di ruolo con valore anch’esso di 6×2 e se devo o meno inserirlo anche nel preruolo, (punto B/II). Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Fabrizio,

dal momento che sei di ruolo su posto di sostegno vanno raddoppiati tutti gli anni di pre ruolo (3×2) o di ruolo (6×2) che hai prestati, con il possesso del prescritto titolo di specializzazione, su posto di sostegno.

Così recitano le note 1 e 4 della tabella allegata al CCNI 2013/14 in riferimento alla valutazione degli anni di ruolo e pre ruolo svolti su sostegno:

Per ogni anno di insegnamento prestato, con il possesso del prescritto titolo di specializzazione, nelle scuole speciali o ad indirizzo didattico differenziato o nelle classi differenziali, o nei posti di sostegno, o nelle DOS, qualora il trasferimento a domanda o d’ufficio sia richiesto indifferentemente sia per le scuole speciali, sia per quelle a indirizzo didattico differenziato, sia, infine, per posti di sostegno o per posti DOS, il punteggio è raddoppiato.”

Quanto prescritto vale anche per le graduatorie interne di istituto.

Per ciò che riguarda l’anno di retrodatazione giuridica, la differenza di punteggio è se per tale anno hai o meno prestato servizio effettivo:

  • Se è un anno in cui hai prestato servizio effettivo di supplenza (almeno 180 giorni): In questo caso l’anno giuridico coperto da servizio vale 6 pp., come un “normale” anno di servizio di ruolo e deve essere riconosciuto con il doppio punteggio se svolto su posto di sostegno (per i docenti che sono titolari su posti di sostegno come il tuo caso). Trattasi infatti di “anni di servizio derivanti da retroattività  giuridica  della nomina coperti da effettivo servizio prestato nell’attuale ruolo di appartenenza”;
  • Se è invece un anno in cui non hai prestato un servizio effettivo di almeno 180 gg.: In questo caso devono essere attribuiti 3 pp. Trattasi infatti di “anni  di decorrenza giuridica non coperti da effettivo servizio nel ruolo di appartenenza” (che comunque andranno distinti dagli anni di pre-ruolo).

Dal quesito che hai formulato mi pare di intendere che durante tale anno giuridico tu abbia prestato servizio e su posto di sostegno. Se è così, oltre all’anno di servizio di ruolo sul SOS (ed eventuali anni di pre ruolo prestati sul SOS) anche tale anno di servizio giuridico coperto da effettivo servizio (almeno 180 gg.) ti dovrà essere raddoppiato.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads