Prove Invalsi per allievi con disturbi specifici di apprendimento

Gianluca – Spett.le redazione, sono un docente di scuola secondaria di primo grado. Mai come quest’anno numerosi sono gli alunni con DSA e tra loro alcuni nella classe terza. Cercando tra le varie circolari del MIUR ben poco si viene a conoscere sulla modalità dello svolgimento delle prove INVALSI da parte di ragazzi con DSA.

in particolare sarei interessato a conoscere se è obbligatorio far partecipare questi ragazzi alle prove. E’ possibile l’uso della calcolatrice? Ci sono codici DSA che hanno misure compensative o dispensative particolari? Grazie

Lalla – gent.mo Gianluca, abbiamo predisposto una guida con le istruzioni per lo svolgimento delle prove Invalsi per gli allievi con disturbi specifici di apprendimento

Prove Invalsi per allievi con disturbi specifici di apprendimento (DSA): le istruzioni su misure compensative e tempi di svolgimento

Posted on by nella categoria Didattica
Versione stampabile
ads ads