Malattia: I periodi di ricovero ospedaliero e di convalescenza rientrano a tutti gli effetti nel periodo di comporto

Scuola – Un Docente con contratto fino al termine delle attività didattiche, (Assenze per malattia: 30 gg. interi e il 2° e 3° mese al 50%) è ricoverato in Ospedale dal 24/05/13 al 25/05/13 e successivo certificato medico dal 26/05/13 al 15/06/13. Avendo già un totale di assenza per malattia di gg 29, il 25/05 è quindi il primo giorno di riduzione dello stipendio al 50% oppure essendo ricoverato non è in riduzione?

Rientro dopo il 30 aprile: il conteggio dei giorni di assenza del titolare

Maria Antonietta – sono una docente supplente con contratto fino al termine delle lezioni. Vorrei sapere se i 150 giorni di assenza della titolare (necessari per il prolungamento del mio contratto fino al giorno degli scrutini) devono essere stati fatti in un’unica soluzione oppure se si sommano i giorni totali di vari contratti stipulati dal 7 gennaio al 7 giugno.

Concorso: è possibile conoscere il voto della prova scritta dei colleghi?

Federica – Cara Lalla, sono una docente di lettere e ti scrivo per avere delle informazioni relative al concorso. Partecipo per la classi A043 e A050 in Lombardia e, avendo superato lo scritto, ho ricevuto dall’USR una e-mail di convocazione all’orale nella quale è riportato anche il voto della prova scritta. Vorrei sapere se è diritto di tutti i partecipanti poter conoscere il voto di quanti l’hanno superata. E ancora: valendo la prova per le classi di concorso A043 e A050 come è possibile sapere chi concorre per entrambe e chi per una soltanto? Grazie in anticipo

Concorso: per la primaria accertamento conoscenza lingua inglese, indipendentemente dalla lingua utilizzata nella preselezione

Myriam – Ho un dubbio in merito alla prova orale del concorso docenti per la primaria e spero che voi possiate aiutarmi. Per quanto concerne la lingua straniera, s’intende unicamente l’inglese o va presa in considerazione anche la lingua scelta all’inizio per affrontare la preselezione?

La collega passa da sostegno a disciplina e io il prossimo anno non avrò la supplenza

Greta – Vorrei sottoporvi una questione riguardante in prima persona una mia collega di ruolo più anziana, ma che finirà, purtroppo, per coinvolgere direttamente anche la sottoscritta. Si tratta di una docente che ha insegnato Francese per 12 anni, prima di dedicarsi con estrema dedizione e infinita pazienza, da oltre dieci anni, al sostegno, quest’ultimo sempre presso il medesimo Istituto.

Ferie: La cosa migliore da fare è rispettare il Contratto Scuola

Segreteria Amministrativa – Spett.le Redazione, grazie ancora della consulenza che fornite sul sito, ottimo supporto per noi. Avremmo  necessità di un confronto sulla casistica del pagamento delle ferie al personale docente e ATA con contratto a tempo determinato, secondo le indicazioni del MIUR e della c.d. “Spending Review”, durante questo anno scolastico che volge al termine .In questa Istituzione durante l’a. s. abbiamo avuto molti supplenti temporanei, sia docenti che collaboratori scolastici , in servizio anche per un solo giorno, avendo 4 scuole primarie, ai quali da gennaio 2013  abbiamo liquidato le ferie NON godute , maturate nel mese.

Concorso a cattedra, chi non è immesso in ruolo rimane in graduatoria?

Patrizia – Buongiorno, ho superato la prova orale del concorso infanzia. Desideravo porVi questa domanda, visto che nessuno è stato in grado di darmi una risposta certa. Per tutti coloro che non vinceranno la cattedra che speranze ci sono? Avremo l’abilitazione e/o la graduatoria di concorso di coda come succedeva in passato? Vi ringrazio infinitamente, buona giornata.

Concorso docenti: presentare i titoli non certificabili

Eleonora – Gentile redazione, ho partecipato al concorso docenti 2012 superando tutte le prove previste e nella mail con la quale mi é stato comunicato il punteggio dell’orale vi è anche scritto che ho 15 gg di tempo per presentare all’usr i titoli NON autocertificabili. Cortesemente c’é qualcuno che mi sa dire quali sono questi titoli? Forse posso aggiungere qualcosa al punteggio finale …. .!? Cordiali saluti

Mobilità: negato passaggio da sostegno medie a sostegno superiori

Antonella – Sono stata immessa in ruolo sul sostegno (ADOO su classe di concorso AO32 – musica nella scuola media-) dal 01/09/2011 nella provincia di Viterbo. Quest’anno ho inoltrato domanda di passaggio di ruolo nella provincia di Caserta chiedendo l’insegnamento di sostegno dalla scuola media alla scuola superiore (ADO2 su classe di concorso AO31) ma la domanda è stata annullata per la seguente motivazione – pervenuta a me oggi – LA S.V. NON HA TERMINATO IL QUINQUIENNIO DI PERMANENZA SU POSTO DI SOSTEGNO (ART. 26, CCNI 11/03/2013). Posso fare qualcosa? Grazie!

Mobilità: non è possibile modificare le preferenze espresse nella domanda presentata entro l’11 aprile

Antonella – Gentilissima Lalla, nella domanda di mobilità il Provveditorato agli Studi non mi ha voluto riconoscere la precedenza per la legge 104/92 per assistere mio padre non avendo richiesto l’intero comune nel quale vive. La scrivente ha elencato tutte le scuole del comune tranne l’ultima. (documentazione corretta)

In Piemonte decentramento procedure concorsuali nei vari Uffici provinciali

Rosalba – Salve Lalla, ho partecipato al concorso scuola primaria regione Piemonte, ma purtroppo oggi ho visto che non risulto tra coloro che hanno superato la prova. Vorrei avere accesso agli atti della prova scritta, ma nel sito della Regione non ci sono i modelli, come posso fare per reperire un modello di accesso agli atti che vada bene? Ti saluto e ringrazio.

Concorso, tanti sacrifici per essere assunti in altra provincia con vincolo di permanenza di 5 anni

Laura – gentilissima Lalla, vorrei sapere cosa succederà dopo gli orali del concorso infanzia lombardia. Immagino verrà stilata una graduatoria (tra quelli che hanno preso almeno 28/40 anche all’orale). La graduatoria verrà fatta sulla base della media dei due voti, più il punteggio attribuito dai titoli in nostro possesso.

Mancanza di trasparenza concorso a cattedra in Calabria

Rosanna – In riferimento ad una mail inviata ad una collega riguardo il metodo di convocazione agli orali, avete ribadito, come già pubblicato sul vs sito che il bando di concorso stabilisce invio di mail 20 gg prima dell’orale. E’ vero che nel bando di concorso si parla di mail ufficiale inviata ai candidati 20gg prima dell’orale, ma non stabilisce che i candidati i cui elenchi degli scritti usciti il 10 maggio, al 28 maggio non conoscano ancora i voti e tantomeno quando questi orali inizieranno. Le persone non possono vivere appese in funzione di un concorso di cui non si conoscono gli esiti e senza poter programmare nulla nel loro immediato futuro.

Mobilità, dopo il reclamo nuova notifica sulla casella di posta

Buonasera, sono un’insegnante neoassunta nella scuola secondaria di primo grado nella provincia di Torino. Avrei bisogno di un chiarimento: ho presentato la domanda di mobilità e mi sono accorta che non mi hanno valutato un titolo, un diploma di specializzazione post-laurea (5 punti); quindi ho presentato domanda di reclamo tramite la scuola all’Usp. Mi è arrivata via e-mail la conferma del protocollo della mia domanda ma mi chiedevo: quando mi comunicheranno l’accettazione o meno del mio reclamo? Quali sono i tempi? Inoltre, nel caso in cui non mi vogliano considerare il titolo, il quale so per certo che ad altri è stato conteggiato, cosa devo fare?

Concorso: ho superato la prova scritta, chi mi comunicherà il voto e la sede dell’esame orale?

Nicoletta – Gentile Lalla,sono un’insegnate di scuola primaria e ho partecipato al concorso a cattedra per la scuola primaria. Il 22 maggio hanno pubblicato i risultati della prova scritta e ho letto che sono stata ammessa alla prova orale. Vorrei sapere il voto ottenuto e come ci sarà comunicato la data e la sede in cui sostenere la prova orale. Sto provando a chiamare all’USR Campania ma non risponde nessuno. Ti prego rispondi alla mia mail.

Esami di Stato 2013: anticipo colloquio candidati che devono sostenere test di ammissione facoltà universitarie il 23 luglio

Margherita – Gentili Signori, chiedo un’informazione relativa al calendario per le prove orali per l’Esame di Stato.

Poiché quest’anno le prove di ammissione alle Facoltà Universitarie a numero chiuso (tipo Medicina e Chirurgia) sono il 23 luglio, a soli 5 giorni dalla data che per legge impone il termine dell’Esame di Stato 2012/2013, è possibile chiedere alla Commissione d’Esame l’anticipo dei colloqui per quei candidati che dichiarino in maniera ufficiale che sosterranno il test di ammissione? Grazie.

Concorso a cattedra: presentazione titoli non autocertificabili

Silvana – Gentile redazione, sono una docente precaria che ha partecipato al concorso indetto del ministro Profumo. Avendo sostenuto già la prova orale, ho ricevuto in data odierna la comunicazione dell’avvenuto superamento della stessa, ora ho 15 giorni di tempo per presentare all’Ufficio Scolastico regionale “ i titoli dichiarati nella domanda di partecipazione non documentabili con autocertificazione o dichiarazione sostitutiva ai sensi dell’art. 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183” (art. 12 del bando di concorso in oggetto).