Supplenze: proroga della supplenza al docente in effettivo servizio

Elena – A Gennaio vengo chiamata per una supplenza di 18 ore in una scuola media. Prendo servizio e poi entro in facoltativa avendo una bimba di 3 mesi. La docente posticipa di mese in mese l’assenza fino al 5 giugno. E continuo nella facoltativa. Nel frattempo nella scuola viene incaricato un supplente a coprire le mie ore. Decido di rientrare il 7 maggio (inizio altra proroga) e oggi mi viene detto che dovrò stare a disposizione della scuola (per sostegno o supplenze) e non insegnare la mia materia perchè il ”mio” supplente ha diritto a portare le classi fino a fine scuola. Hanno operato correttamente? e per gli esami? chi rimarrà fino a fine sessione? solo lui o entrambi?grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Elena,

a parere di chi scrive la proroga della supplenza andava fatta solo al supplente in effettivo servizio e non a te che al momento della proroga ti trovavi in congedo parentale diverso da quello obbligatorio o interdizione dal lavoro.

E’ il caso, infatti, di un titolare che viene sostituito da due supplenti: il primo, A, e il secondo B che sostituisce A.

Il supplente A assume servizio ma si assenta per congedo parentale e tale assenza coincide con l’ultimo giorno di assenza della titolare. Pertanto, sul supplente A viene nominato il supplente B che assume effettivo servizio.

Se il titolare allo scadere del primo periodo di assenza rinnova l’assenza bisogna effettuare la proroga del contratto al supplente in effettivo servizio.

Chi è in effettivo servizio al momento della proroga? Solo il supplente B, perché il supplente A è assente per congedo parentale.

Ciò vale anche quando si tratta del rientro a disposizione del titolare dopo il 30 aprile.

A mio avviso, quindi, la supplenza fino al termine delle lezioni più proroga per gli scrutini  ed esami (se terza media) andava effettuata solo al secondo supplente e non anche a te.

Abbiamo affrontato la questione in questa FAQ.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads