Concorso docenti: impossibile progettare vacanze estive se non si conoscono le tempistiche delle prove

Alessandra – Gentilissima Lalla, ho effettuato in data 18 e 19 febbraio 2013 le prove scritte di Matematica e Fisica per la classe di concorso A049 in Toscana. A distanza di tre mesi non sappiamo ancora nulla, e non c’è neppure un comunicato sulla data prevista di fine correzione!

La cosa personalmente mi mette ansia per l’attesa e perché è estremamente stressante studiare senza sapere se si può accedere alla prova successiva. Per quanto riguarda Fisica poi è prevista anche la prova di laboratorio, quindi è possibile che si riesca a terminare tutto entro luglio per avere le immissioni in ruolo a settembre? Voi sapete qualcosa al riguardo?

Nel caso che le correzioni degli scritti andassero per le lunghe è possibile che le prove di laboratorio e/o le prove orali vengano effettuate a fine agosto? Può sembrare una domanda superficiale ma è vitale per chi ha famiglia e figli perché diventa impossibile pianificare la vita estiva senza conoscere le tempistiche e le date qualora le prove del concorso non si concludano entro luglio.

Ci sono delle comunicazioni al riguardo? Ringrazio per l’attenzione e confidando in una risposta saluto cordialmente.

Lalla – gent.ma Alessandra, non ci sono comunicazioni al riguardo. Il mio consiglio è di progettare come se anche ad agosto si fosse impegnati, in modo da non farsi cogliere impreparati in caso di esito positivo.

Purtroppo proprio la Toscana è la regione che sta subendo i maggiori rallentamenti, dovuti a modifiche successive di commissioni. Questo rallenta i lavori, e non permette di poter stilare un calendario delle operazioni.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads