Ruolo giuridico e nomina a t.d. al 30 giugno: la scuola non vuole riconoscere ferie e TFR

Adriana – Cara Lalla, sono stata immessa in surroga a gennaio scorso, il ruolo giuridico è dal 1 settembre 2012, mentre quello economico parte dal 1 settembre 2013. Ho nomina a t. d. dal 1 settembre 2012 al 30 giugno, ora devo far domanda ferie supplenti e tfr, purtroppo la segreteria insiste che essendo in ruolo non ho diritto a questo trattamento, mi potresti per cortesia fornire la normativa che disciplina queste procedure?

Lalla – gent.ma Adriana, purtroppo non ho un riferimento normativo, in quanto è logico che nell’a.s. 2012/13, dal punto di vista economico, tu sia una docente a tempo determinato, pertanto devi essere sottoposta al regime spettante a tale tipo di personale. La segreteria dovrebbe informarsi sulla distinzione tra immissione in ruolo giuridica ed economica.

Puoi portare un esempio più pratico: se tu nell’a.s. 2012/13 non avessi avuto alcuna supplenza, dal punto di vista economico non avresti percepito nulla pur essendo stata immessa in ruolo. O ancora, se nell’a.s. 2012/13 tu avessi svolto un lavoro che non ha nulla a che vedere con la scuola, fino al 31 agosto saresti sottoposta al regime economico previsto da quell’attività lavorativa.

E’ capitato invece che nell’a.s 2012/13 la tua attività lavorativa sia stata quella di docente a tempo determinato nella scuola statale. Pertanto ti spetta tutto ciò che spetta ai colleghi che come te hanno un contratto fino al 30 giugno.

Dal 1° settembre 2013 inizierà la tua carriera economica come insegnante a tempo indeterminato nella scuola statale.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads