Esami I ciclo: Presidente di commissione e utilizzo del mezzo proprio

DSGA – le scrivo per porle un quesito inerente i Presidenti degli esami di Stato conclusivi del primo ciclo. Secondo lei è possibile autorizzare l’uso del mezzo proprio e rimborsare le spese di carburante ai soggetti di cui al precedente capoverso considerandoli alla stregua del personale che svolge funzionali istituzionali di verifica e controllo? Da un esame della normativa, della circolare 36/2010 del M.E.F. e di due sentenze della Corte dei Conti è di fondamentale importanza conoscere se è possibile o meno operare tale equiparazione. La ringrazio in anticipo per la sicura collaborazione.

Paolo Pizzo – Gentilissimo DSGA,

la risposta è negativa.

Ai sensi dell’articolo 6, comma 12 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito nella legge 30 luglio 2010 n. 122, che ha disapplicato gli articoli 15 della legge 18 dicembre 1973, n. 836 e 8 della legge 26 luglio 1978, n. 417, l’uso del mezzo proprio può essere autorizzato solo ai fini della copertura assicurativa, con esclusione di qualsiasi possibilità di rimborso della spesa per tale utilizzo.

Al presidente di cui all’oggetto se incaricato tale in Comune diverso da quello di titolarità e di residenza, potrebbe solo essere riconosciuto un rimborso delle spese di viaggio con mezzi pubblici, di vitto e albergo, previo esibizione dei relativi scontrini, ricevute o fatture in originale.

CCNL/2006 Area V art. 40

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads