Concorso: compensi commissari vs membri aggregati

Nicola – Spett.le redazione di Orizzontescuola, Vi scrivo per avere delucidazioni in merito ai compensi dei commissari dei concorsi a cattedra. In particolare in riferimento alla ultimissima vostra segnalazione secondo la quale i commissari aggregati percepiranno il compenso di circa 200 euro.

La mia domanda è: percepiranno la stessa cifra dei commissari effettivi nonostante parteciperanno alla sola sessione orale?????? La stessa cifra di chi ha partecipato a correzioni degli scritti, preparazione delle prove pratiche, svolgimento delle pratiche, preparazione delle tracce orali, prove orali e valutazioni titoli per un tempo di circa 4 mesi???? Spero mi rispondiate che non sia così perché altrimenti ci sarebbe da dire che oltre al danno c’è anche l’ulteriore beffa!!!!!!

Lalla – gent.mo Nicola, la notizia deriva dall’USR Liguria che è ormai da tempo alla ricerca di membri aggregati per inglese. Nel comunicato pubblicato qualche settimana fa io stessa avevo fatto notare che mancava l’indicazione della retribuzione, adesso il nuovo messaggio mi ha dato lo spunto per fornire l’informativa generale.

In realtà bisogna dire (probabilmente aggiungerò questo appunto nell’articolo stesso) che il decreto del 12 marzo 2012 non fa distinzione tra la figura del commissario e quella del membro aggregato. Se venisse confermata l’ipotesi prospettata dall’USR Liguria, come tu stesso hai fatto notare, a carichi di lavoro verrebbe a corrispondere la stessa retribuzione (è vero che in questo concorso abbiamo imparato a non stupirci più di nulla, ma non manchiamo di mettere in evidenza le varie storture).

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads