Recupero debiti scuola II grado: quando la scuola non osserva le direttive ministeriali

Ester – Sono una docente di scuola secondaria superiore di secondo grado e lavoro abitualmente con contratti fino al 30 giugno. La scuola in cui ho lavorato ha pubblicato l’elenco dei membri del c.d.c. Chiamato a svolgere gli scrutini finali, sostituendo me ed alcuni degli altri colleghi supplenti come me (non tutti!!!!) con docenti di ruolo interni, peraltro in servizio presso lo stesso istituto ma non la stessa scuola. Non avremmo avuto diritto quantomeno alla proposta di svolgere gli scrutini finali?! Grazie per l’attenzione.

Paolo Pizzo – Gentilissima Ester,

la scuola sta contravvenendo ad una precisa disposizione ministeriale che impone l’obbligo di costituire il consiglio di classe così come ha operato a giugno.

Pertanto, ti invito a far leggere loro questa guida e comunque ad intervenire affinché vi interpellino.

Posted on by nella categoria Didattica
Versione stampabile
ads ads