Emilia Romagna A345 A346, assegnati tutti i posti del bando di concorso 2012. Si può scorrere anche oltre?

Michela – Gentile Lalla, sono una docente di lingua inglese A345-A346, regione Emilia Romagna. Ho partecipato al concorso ordinario 2012, risultando 14esima in graduatoria definitiva. Ieri mi sono recata a Bologna al l’assegnazione delle cattedre a ruolo, convocata in seconda battuta come ‘per eventuali rinunce’.

Per quanto riguarda la mia classe di concorso si è verificato qualcosa di insolito, e la cosa spiacevole è, che nessuno sa come comportarsi..

Inizialmente da bando, secondo un calcolo erroneo, erano stati ipotizzati 12 posti, suddivisi in 4 per la A345, 8 per la A346; in seguito alla pubblicazione delle effettive disponibilità di posti, come pubblicato a più riprese dal sito dell’Ufficio Scolastico Regionale, ad oggi i posti sarebbero 21, 8 per la A345, 13 per la A346.

Tuttavia ieri sono stati assegnati solo i 12 posti, con la spiegazione, da parte del personale USR: nel bando è scritto 12, noi ne possiamo assegnare solo 12, gli altri andranno a GaE.

In seguito a 2 rinunce prima di me, e il diritto di scelta della riservista, io sono stata la prima delle escluse al ruolo…

Penso sia chiara l’amarezza di chi, come me, ha superato moltissime prove, in modo brillante, ed ora per un ‘vizio di forma’ si vede non attribuiti posti che nella realtà esistono, ma che nessuno esattamente sa come collocare. C’é qualcosa che possiamo fare per l’attribuzione dei posti disponibili? Si sa se la graduatoria rimarrà in piedi, oltre l’assegnazione dei posti ipotizzati a bando, come eventuale ‘doppio canale’, come accaduto con i precedenti concorsi? Pleaseee, Help us!!!

Lalla – gent.ma Michela, io non ravviso irregolarità. Il bando non presenta un calcolo erroneo, il bando è stato predisposto sulla base dei dati presenti nel sistema informatico nel momento in cui è stato formulato. Per alcune classi di concorso in alcune regioni i posti banditi si sono rilevati eccessivi rispetto alle effettive disponibilità del 2013/14, in altre, come ci segnali, è stato possibile assegnare già da quest’anno l’intero contingente.

Avrebbe commesso un errore l’USR ad assegnare un numero maggiore di ruoli rispetto al contingente per cui è stato svolto il concorso. Le istruzioni operative allegate alla circolare n. 21 del 21 agosto 2013 afferma infatti al punto A.6 “Il Decreto che individua i vincitori del Concorso bandito con DDG n. 82 del 24 settembre 2012 potrà essere utilizzato, per le immissioni in ruolo, se approvato in via definitiva entro il 31 agosto 2013 nel limite massimo dei posti messi a concorso.”

E’ dunque corretto che, essendo esaurito il contingente del concorso, eventuali altre disponibilità siano assegnate alla corrispondente Graduatorie ad esaurimento. Non capisco perchè “nessuno sa come comportarsi”, c’è scritto nelle Istruzioni operative che il limite dei posti a ruolo è quello del bando, e non mi sembra di ravvisare “il vizio di forma”.

Il mantenimento della graduatoria oltre i posti assegnati dal bando non è previsto dalla normativa.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads