Sanzione per assenza alla convocazione da GaE

Anna – Buonasera ,sono un’insegnante di scuola primaria, iscritta in prima fascia nelle liste ad esaurimento. Attualmente lavoro presso una scuola paritaria e mi chiedo se, per mantenere il mio posto all’interno della graduatoria, devo rispondere alla chiamata dello stato per l’incarico a tempo determinato e rinunciare al posto che mi vorrebbero assegnare oppure posso non presentarmi, senza per questo rischiare di essere tolta dalla graduatoria. Grazie per l’attenzione

Gentilissima Anna,

L’art. 8 del Regolamento delle Supplenze  prevede che la rinuncia ad una proposta di assunzione o l’assenza alla convocazione comportano la perdita della possibilità di conseguire supplenze sulla base delle graduatorie ad esaurimento per il medesimo insegnamento solo per l’a. s in corso.

Quindi solo per l’anno scolastico in corso e unicamente per la graduatoria ad esaurimento della scuola primaria non riceverai convocazioni in seguito all’ assenza dalla  convocazione.

Possiamo dire che la tua presenza nella graduatoria viene “sospesa” per questo anno scolastico a fronte della tua “rinuncia”.

L’anno prossimo(in seguito ai nuovi aggiornamenti previsti) risulterai nuovamente nella stessa graduatoria perché la sanzione citata si applica solo per l’anno scolastico di riferimento.

Ricorda  che se hai provveduto a compilare e inoltrare  la domanda per l’aggiornamento delle graduatorie d’istituto potresti ricevere convocazioni anche dai Dirigenti Scolastici.

Ti auguro un buon proseguimento di anno scolastico

Andrè Manca

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads