Docenti neo immessi in ruolo. Chi controlla i punteggi?

Bianca – Spettabile Redazione, Vorrei chiedere: chi farà i controlli sui punteggi dei nuovi immessi in ruolo? Gli Uffici Scolastici Territoriali, le scuole, i dirigenti scolastici, i segretari delle scuole? In definitiva, chi è responsabile dell’ "ok, punteggio regolare"?

Secondo voi, quando su un contratto di prestazione d’opera per insegnamento si trova scritto "Il presente contratto non dà luogo a trattamento previdenziale ed assistenziale e non è valutabile ai fini di un eventuale
certificato di servizio." e qualche anno dopo la scuola emette un certificato di servizio attestante che l’insegnamento era stato prestato nella classe di concorso (e, da notare, non si tratta di qualche puntarello, ma di decine di punti), e poi tale servizio viene dichiarato e valutato in GaE di quella classe di concorso e poi si lavora per anni grazie ai quei servizi, e poi si entra pure di ruolo …. e tutti dicono che è tutto ok.

Ecco, vorrei chiedere, si deve continuare ad andare avanti così? Concludo la lettera come l’ha conclusa una collega che ha scritto ieri (tra l’altro siamo della stessa classe di concorso!!!). "Una docente amareggiata e logorata dal sistema scolastico italiano, che però ama la scuola e i suoi alunni e che lavora nella scuola da tredici anni"

Lalla – gent.ma Bianca, abbiamo affrontato questo argomento nell’articolo

Neo immessi in ruolo, controllo punteggio graduatoria

Per quanto riguarda il contratto al quale fai riferimento, bisognerebbe conoscere più a fondo la situazione, non è possibile valutare.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads