Supplenze: convocazione tramite VIVIFACILE e 24 ore di tempo per la convocazione

Gerarda – Buongiorno sono una insegnante precaria nella provincia di Roma. vorrei sapere se esiste una regolamentazione sull’invio della Pec per le convocazioni da parte dei D.S.. Se è possibile che dall’ora d’invio della Pec alla convocazione possa intercorrere soltanto un arco temporale di 18 ore.

Paolo Pizzo – Gentilissima Gerarda,

Il riferimento normativo è l’art. 11 del D.M. n. 62 del 13 luglio 2011.

2. L’utilizzo della procedura “Vivifacile” è previsto  per la convocazione di ogni tipologia di  supplenza tenendo comunque conto che:

a) per le supplenze fino a 10 giorni nelle scuole dell’infanzia e primaria, le scuole  medesime interpellano gli aspiranti nella fascia or aria di reperibilità che va dalle ore 7,30  alle ore 9,00.. Per questa tipologia di supplenze, peraltro, le scuole possono optare , se  lo ritengono più opportuno, per il sistema di convocazione già in uso.

b) per le supplenze pari o superiori a 30 giorni, la proposta di assunzione deve essere  trasmessa con un preavviso di almeno 24 ore rispetto al termine utile per la risposta e con ulteriore termine di almeno 24 ore per la presa di servizio.

3. La comunicazione relativa alla proposta di assunzione deve contenere:

  • i dati essenziali relativi alla supplenza e cioè la data di inizio, la durata, l’orario complessivo settimanale, distinto con i singoli giorni di impegno;
  • il termine del giorno e l’ora in cui tassativamente deve avvenire la convocazione o pervenire il riscontro;
  • le indicazioni di tutti i tramiti idonei a poter contattare la scuola da parte degli aspiranti

Nel caso di comunicazione multipla diretta a più aspiranti tale comunicazione deve inoltre contenere:

  • l’ordine di graduatoria in cui ciascuno si colloca  rispetto agli altri contestualmente convocati;
  • la data in cui sarà assegnata la supplenza di modo che trascorse 24 ore da tale termine tutti  gli aspiranti che avevano riscontrato positivamente l’offerta e non siano risultati assegnatari  della supplenza possano considerarsi sciolti da ogni vincolo di accettazione
Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads