Part time verticale: i permessi legge 104/92 e riproporzionamento

Tiziana – Buon giorno, sono un’insegnante a tempo indeterminato con part time verticale a 12 ore lavorative settimanali . Usufruisco della legge 104 perché assisto persona handicappata in situazione di gravità. A causa di un orario non compatibile con l’esigenze della persona handicappata volevo sapere quante ore o  quanti giorni di permesso mensili posso chiedere. Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Tiziana,

I permessi  per assistenza al disabile in situazione di handicap grave sono fruibili a giorni.

Nel quesito non hai specificato quanti giorni a settimana sei in servizio. Ciò che conta, infatti, non è l’orario ma il numero dei giorni settimanali del part time verticale.

In ogni caso, ai sensi di diversi Orientamenti ARAN in materia e delle circolari INPS 133/2000 e INPDAP 34/2000 i 3 giorni di permesso mensili spettanti sono ridotti in misura proporzionale.

Questo il calcolo supponendo che le 12 ore le svolgi in 3 giorni a settimana (quindi 12 giorni al mese):

X: A = B: C quindi X = A x B: C
X = n. dei giorni di permesso;
A = n. dei giorni effettivi lavorati nel mese
B = i 3 giorni di permesso;
C = n. dei giorni teoricamente eseguibili nel mese pari a 30 gg.
Quindi X i giorni che può fruire nel mese = 1,2 che si arrotonda a 1 giorno

Posted on by nella categoria Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads