Lasciare una supplenza da graduatoria d’istituto per accettarne una dalle graduatorie ad esaurimento

Silvana – Gentilissimi, Ho un quesito urgente da porle. Ho ricevuto una mail di convocazione dalle graduatorie d’istituto per una supplenza fino a termine delle attività didattiche.  Nel contempo sono stata convocata dalle Gae per un contratto a tempo determinato. Se accetto la supplenza dalla scuola posso poi rinunciarvi per l’incarico  magari anche su uno spezzone o deve essere per forza un incarico su cattedra completa? La prego di rispondermi il più presto possibile perché la scuola vuole una risposta entro stamattina!  La ringrazio per l’attenzione.  Cordiali saluti.

Andrè Manca – Gentilissima Silvana,

Il D.M n. 131 del 13 giugno 2007 – Art. 8  dispone quanto segue:

L’abbandono del servizio (dalle graduatorie d’istituto) comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze, conferite sulla base delle graduatorie di circolo e di istituto, per tutte le graduatorie di insegnamento, ma precisa che il  personale in servizio per supplenza conferita sulla base delle graduatorie di istituto ha comunque facoltà di lasciare tale supplenza per accettarne altra attribuita sulla base delle graduatorie ad esaurimento senza incorrere in nessuna sanzione. Tieni presente che questo vale solo se la seconda convocazione arriva dalla GaE, diversamente  se abbandoni il primo incarico da GI per accettarne un altro sempre da GI incorri nella sanzione descritta per l’abbandono del servizio. Resta comunque in piedi la possibilità di completare l’orario nel caso in cui dovessi accettare uno spezzone orario come prima scelta.

Ne consegue che puoi abbandonare la supplenza conferita dalle GI per accettarne una dalle GaE a prescindere dal fatto che si tratti di uno spezzone o di una cattedra, infatti fà differenza la tipologia di graduatoria dalla quale ricevi la convocazione.

Buon lavoro

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads