Visite prenatali: fruizione del permesso durante le ore in cui è previsto un collegio docenti

Federica – sono un’insegnante IRC a tempo determinato in gravidanza.  So che l’art. 14 D.Lgs 151/2001 regolarizza i permessi presi per visite  prenatali correlate da opportuna documentazione e ho letto che tali permessi  non sono soggetti a recupero.  Volevo chiedere se questo valeva anche se la visita deve essere svolta in  orario di collegio docenti. Spiego: avevo prenotato questa visita in serata già  da tempo e tra gli impegni delle 40 ore in quel giorno ci sarà nella nostra  scuola un collegio docenti congiunto (della durata di 3 ore). Dalla segreteria  mi hanno informata che la Dirigente fa recuperare queste ore con supplenze ove  necessario. Volevo sapere se potevo “appellarmi” all’art. 14 in quanto ho fatto  una richiesta di esonero dal collegio proprio per visita specialistica in  gravidanza.

Paolo Pizzo  – Gentilissima Federica,

intanto ci sarebbe da dire che non è possibile recuperare un’assenza a un incontro collegiale con una supplenza. Le ore funzionali all’insegnamento non sono infatti ore di lezione.

Detto questo, l’art. di cui al quesito prevede il diritto delle lavoratrici gestanti a permessi retribuiti, non soggetti a recupero, per l’effettuazione di esami prenatali, accertamenti clinici e visite mediche specialistiche, nel caso in cui debbano essere svolti necessariamente durante l’orario di lavoro.

Dal momento che anche le ore collegiali sono “ore di lavoro”, non c’è alcun dubbio che l’assenza agli incontri collegiali non deve essere recuperata se giustificata come farai tu.

Posted on by nella categoria Maternità e Paternità
Versione stampabile
ads ads