Casistica supplenze: lasciare la supplenza in corso, completamento ecc.

Roberto – Ho accettato una assunzione per sostituzione di un docente in malattia, per un mese con contratto da 18 ore settimanali (diurno) in una classe di concorso (A047) in un istituto. Ora ho ricevuto la convocazione da un altro istituto per un’altra classe di concorso al serale per 3 ore settimanali fino al 30 giugno. Mi chiedevo: 1- posso rinunciare al contratto di 1 mese per accettare quello fino al 30  giugno? 2- posso accettare anche la seconda nomina mantenendo i rapporti di lavoro della prima nomina di un mese?

Damiano – Ho firmato un contratto fino al 30/06/2014 su posto di sostegno (Scuola Primaria). Se mi propongono un contratto su posto comune (Scuola Primaria) fino al 31/08/2014 o anche fino al 30/06/2014 posso fare il cambio? La ringrazio per l’attenzione…

Salvatore – Sono un insegnante precario, ho accettato nell’ ultima convocazione di settembre uno spezzone di 11ore. Ho già preso servizio da tre giorni e ho firmato il contratto. Oggi ho ricevuto proposta di supplenza dal preside di altra scuola per una cattedra di 18 ore fino al termine delle lezioni(14 giugno 2014). Posso rinunciare allo spezzone avuto dal csa ed accettare questa nuova cattedra?grazie anticipate.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Roberto,

nel tuo caso è possibile solo una delle due cose.

Ai sensi dell’art. 8/2 del DM 131/07 “Il personale che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al termine delle lezioni od oltre ha facoltà, nel periodo dell’anno scolastico che va fino al 30 di aprile, di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni od oltre”.

Ai sensi dell’art. 4/1 dello stesso decreto, il completamento è possibile “esclusivamente nell’ambito di una sola provincia, fino al raggiungimento dell’orario obbligatorio di insegnamento previsto per il corrispondente personale di ruolo”.

Dal momento che il tuo incarico, seppur breve, è già di 18 ore (orario  completo ai sensi dell’art. 28 del CCNL/2007) non puoi avere contemporaneamente le 3 ore a completamento.

Paolo Pizzo  – Gentilissimo Damiano,

non è possibile. Ai sensi della circolare delle supplenze ciò è legittimo solo durante l’espletamento delle nomine e comunque prima che il docente assuma servizio.

Solo se la supplenza che hai in corso al 30/6 ti è stata conferita dalle GI e quella eventuale su posto comune  al 31/8 o 30/6 ti sarà conferita dalle GAE potrai lasciare la prima per la seconda.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Salvatore,

non è possibile.

E’ infatti possibile solo il contrario: lasciare una supplenza conferita da GI per altra conferita da GAE.

Dal momento però che il tuo spezzone è di 11 ore, ai sensi dell’art. 4 del DM 131/07 conservi titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle varie graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario, esclusivamente nell’ambito di una sola provincia, fino al raggiungimento dell’orario obbligatorio di insegnamento previsto per il corrispondente personale di ruolo. Tale completamento può attuarsi anche mediante il frazionamento orario delle relative disponibilità, salvaguardando in ogni caso l’unicità dell’insegnamento nella classe e nelle attività di sostegno.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads