Supplenze: priorità scelta sede per art. 21 legge 104/92

Michela – Gent.ma Lalla, mi aggiorno quasi tutti i giorni riguardo i docenti sul sito di “Orizzonte Scuola”, essendo una precaria storica. Avendo problemi di salute mi è stata riconosciuta un’ invalidità superiore a 2/3 ed anche l’ Art. 21 della legge 104/92 di priorità nella scelta della sede.

Con mio grande rammarico i colleghi mi hanno impedito di scegliere prioritariamente la sede per me più comoda e più vicina lasciandomi quella più lontana ed anche più svantaggiata per me che non posso guidare.

Purtroppo spessosi fa confusione tra Art. 21 L. 104/92 e Art. 33 della stessa legge di assistenza ai familiari e di questa confusione si approfittano tutti per fare i propri interessi.

Ciò premesso Ti chiedo di aiutarmi, facendomi avere una legge chiara a tal proposito che mi protegga da chi calpesta i miei diritti

Lalla – Gent.ma Michela, nel tuo quesito non specifichi un particolare importante, e cioè se rientravi nel numero dei posti da assegnare con le supplenze, o se la tua nomina è avvenuta in quanto riservista, e dunque al di fuori dei numeri.

Questo particolare, ti dicevo, è importante per capire in quale momento della procedura delle nomine ti toccasse scegliere la sede.

Se infatti rientravi nel numero dei posti disponibili, la priorità di scelta della sede ti spettava all’interno di quel numero. Mi spiego: se c’erano 10 cattedre da assegnare, e tu in graduatoria occupavi un numero tra 1 e 10, potevi avere il diritto di scegliere la sede con priorità.

Se invece c’erano da assegnare 10 posti, ma tu sei rientrata nelle nomine non per ordine di graduatoria, ma in quanto riservista, sarai l’ultima a scegliere e la priorità di scelta della sede vale solo all’interno dei riservisti, non su tutta la graduatoria (in quanto senza riserva non avresti avuto la nomina).

Se ti spettava la priorità nella scelta della sede in base all’art. 21 potevi scegliere all’interno di tutta la provincia, diversamente da chi è titolare dell’art. 33 per assistenza al familiare, vincolato al comune di residenza dell’assistito.

Il meccanismo è spiegato in maniera più dettagliata in questi articoli

Supplenze. Priorità di scelta della sede può essere documentata alle convocazioni. Modello richiesta

Supplenze. Il docente riservista titolare anche di Legge 104/92 sceglie con precedenza solo rispetto ai riservisti

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads