Supplenze: ci ostiniamo a sostenere che non è possibile assegnare le supplenze brevi ai docenti interni

Carlo – Nella mia scuola, un liceo, una docente individuata per una supplenza temporanea di 18h settimanali, ha richiesto la riduzione  per allattamento fino al mese di novembre. Nella scuola c’è una docente di ruolo, insegnante la stessa disciplina, alla quale è stata assegnata, dall’organico di diritto, confermato in quello di fatto, una cattedra di 14+4 a disposizione. Può il D.S. assegnare le ore di allattamento, garantendo l’unicità di insegnamento della disciplina a questa docente di ruolo? Confido in un parere (possibilmente documentato), al più presto.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Carlo,

noi continuiamo ad essere del parere che ciò che è indicato nel quesito non possa avvenire e che bisogna necessariamente scorrere le graduatorie di istituto perché si tratta di una supplenza breve (superiore ai 15 gg.) di competenza delle graduatorie suddette.

Questo il nostro articolo.

Ti invito a leggere questo articolo dell’Avv. Orecchioni in cui è chiarissima la posizione della giurisprudenza sull’argomento (riguarda nello specifico proprio un docente interno con ore a disposizione).

Posted on by nella categoria Supplenze, Maternità e Paternità
Versione stampabile
ads ads