Punteggio materia alternativa alla religione cattolica: nonostante qualche sindacato canti vittoria il problema esiste

Daniela – Sono una Docente abilitata nella classe di concorso A021 mi hanno convocato dalla graduatoria d’istituto su ore di alternativa. La segreteria della scuola mi ha detto che il punteggio vale la metà nella mia disciplina. Tra sede e succursale da 12 ore ho potuto accettare 6 ore nei giorni lunedì mercoledì e venerdì. Ho accettato nella speranza di fare completamento in altre scuole, se sarà possibile. Il contratto sarà fino al 30 giugno. Vorrei sapere se effettivamente le ore su alternativa, saranno valutate, da chi mi saranno pagate e quanto sono 6 ore in una scuola superiore.

Paolo Pizzo – Gentilissima Daniela,

nonostante qualche sindacato autonomo provinciale canti vittoria nella propria regione sottolineando come la materia alternativa alla religione sarà riconosciuta a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento e di istituto, noi dallo scorso anno e proprio in virtù del prossimo aggiornamento delle graduatorie abbiamo voluto portare alla ribalta il problema.

Infatti, sappiamo, con nostro disappunto, che molti UST e USR senza una specifica direttiva ministeriale si ostineranno a non riconoscere come servizio a tutti gli effetti l’insegnamento della materia alternativa alla religione cattolica.

Puoi a tal proposito leggere questo articolo.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads