Azienda sanitaria invia alla scuola nota per pagamento visita collegiale. Chi paga?

DSGA – In data 24/10/2013 è pervenuta a scuola dall’azienda sanitaria della Provincia di Bari una nota per il pagamento di Euro 122,40 per una visita collegiale richiesta dall’istituzione scolastica. Il quesito è il seguente: questa spesa è a carico dell’Istituzione Scolastica? Si resta in attesa di una sua risposta. Grazie.

F.P. (assistente amministrativo) – Gentile Dsga, per poter esonerare da determinate mansioni, il personale della scuola, ai sensi del D.Lgs. 81/2008, l’Amministrazione deve sottoporre il suddetto personale ad una visita medica preventiva che evidenzi l’assenza o meno di controindicazioni al lavoro per il quale il lavoratore è stato destinato.

Le visite preventive, possono essere svolte, su scelta del datore di lavoro, dal:

– medico competente, se nominato e di conseguenza retribuito dall’Amministrazione scolastica;

– dai dipartimenti delle competenti ASL.

A mio avviso, in considerazione dell’obbligo ricadente in seno all’Amministrazione del suddetto controllo, così come previsto dall’art. 41 del D.Lsg. 81/2008 ritengo giusta o quantomeno giustificata la richiesta della nota di pagamento.

Fermo restanto la possibilità, ove sussistono determinati requisiti, di sottoporre il dipendente alla Commissione Medica di Verifica (CMV) senza onere da sostenere da parte della scuola.

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads