Cedolino e scatti scuola primaria

Valeria – sono un’insegnante di scuola primaria e ho grande difficoltà a capire il mio  cedolino con relativi scatti. Premetto che sono entrata in ruolo il primo settembre 2008 dopo cinque anni  di  pre-ruolo e ad oggi sono all’ undicesimo anno di servizio. Da oltre due anni sui cedolini, non compare più l’anno dello scatto ma solo la qualifica KA05; inoltre, ad ottobre 2012 ho percepito circa 1000€  per ricostruzione carriera e da quel mese su ogni cedolino mi trovo €43.50 con scritto 790/KA5 per differenza fascia 3 CCNL scuola 4/8/2011 KA05. Chiedo gentilmente, se possibile, qualche spiegazione in merito alla qualifica e agli scatti, consapevole purtroppo dei numerosi blocchi.

FP (Assistente Amministrativo) – Salve Valeria,

per poterle chiarire i suoi dubbi in merito al cedolino e agli scatti, occorre provvedere a ricostruire la sua carriera.

Pertanto si considerano i seguenti elementi utili:

– pre-ruolo 5 aa.ss..

Si da per scontato che per ogni a.s. abbia effettuato più di 180 giorni di servizio, in quanto l’art. 11 comma 14 della L. n. 124 del 3/4/1999 prevede che dall’a.s. 1974/1975 il servizio pre ruolo viene riconosciuto per a.s. intero se prestato almeno per 180 giorni o ininterrottamente dal 1/2 sino al termine delle operazioni di scrutinio finale;

– Ruolo 1/9/2008;

– Conferma in ruolo 1/9/2009.

All’ 1/9/2009 avremo:

(per quanto sopra indicato e secondo quanto previsto dall’art. 81 del D.P.R. n. 417 del 31/05/1974: “il servizio prestato prima della nomina in ruolo è valutato nella misura di  4 anni per intero + 2/3 della parte eccedente validi ai fini giuridici ed economici e la restante parte di 1/3 valido ai solo fini economici”).

– anzianità utile ai fini giuridici ed economici: 4 anni + 2/3 di 1 anno = 4 anni e 8 mesi;

– anzianità di ruolo: 1 anno (dal 1/9/2008 al 1/9/2009);

– anzianità utile ai  fini economici: 1/3 di 1 anno = 4 mesi

Totale anzianità utile ai fini giuridici ed conomici: 5 anni e 8 mesi

Per effetto della suddetta ricostruzione di carriera, all’ 1/9/2009 la fascia stipendiale corrispondente è la 3/8.

L’importo che viene indicato di circa € 1.000,00  ricevuto ad ottobre 2012, rappresenta l’adeguamento stipendiale  dedotto dall’anzianità giuridica ed economica indicata nel decreto di ricostruzione di carriera.

Il CCNL  comparto scuola sottoscritto dalle OO.SS. il 4/8/2011 ha ridefinito le fasce stipendiali, raggruppando le prime due in una unica.

Pertanto con decoorenza dal 1/9/2010 le fascie sono: 0/8 – 9/14 – 15/20 – 21/21 – 28/34 – 35.

Per salvaguardare la retribuzione del personale già di ruolo all’ 1/9/2010, appartenente al gradone 3/8 anni  (il caso in esame) è stato predisposto il meccanisco dell’assegno ad personam.

L’art. 2 comma 2 del CCNL del 4/8/2011 evidenzia quanto segue: “il personale già in servizio alla data del 1/9/2010 che abbia maturato il diritto all’inserimento nella pre-esistente fascia stipendiale 3/8 anni, conserva il maggior valore stipendiale in godimento, fino al conseguimento della fascia retributiva 9/14 anni.”

Inoltre il messaggio del MEF n. 148 del 5/8/2011 chiarisce quanto segue: “è stato istituito un nuvo assegno, codice SPT 790 – DIFF FASCIA 3 CCNL 4/8/2011 – utile all’inquadramento del personale immesso in ruolo precedentemente al 1/9/2011.”

Lo stesso messaggio indica in € 43,50 la differenza tra la fascia stipendiale 3/8 e la fascia stipendiale 0/8 e gli attribuisce il codice 790 KA5:

– fascia 3/8 stipendio annuo € 19.846,30

– fascia 0/8 stipendio annuo € 19.324,27 (CCNL 4/8/2011)

– differenza annua € 522,03

– differenza mensile € 43,50

Il codice KA presente sul cedolino identifica il personale della scuola di ruolo.

Per la questione degli scatti, chiariamo che attualmente non è  utile ai fini della progressione di carriera l’anno 2012 e novità recente anche il 2013, così come previsto all’art. comma1 lettera B del D.P.R. n. 122 del 4/9/2013 pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 25/10/2013.

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads