PAS: perchè penalizzare chi ha già un’abilitazione ma non lavora?

Sonia – Ma ho capito bene? Per l’accesso ai PAS verranno privilegiati coloro che sono senza altra abilitazione? Io ho conseguito un’abilitazione nel 2002 sulla classe di concorso C310 – praticamente cancellata dai diversi corsi di studio. Sono precaria da 17 anni e inserita in GdE da 12 anni.

Visto come andavano le cose per il laboratorio, 5 anni fa ho conseguito una laurea in Scienze dell’educazione con la quale ho sempre lavorato in questi anni prendendo spezzoni tra C310, C290 e A036. A luglio dello scorso anno vengono proposti TFA per chi non ha mai prestato un anno di servizio e promessi percorsi analoghi per coloro che hanno già lavorato. Non sto a dire come si è svolto il test di accesso con domande abbuonate a caso e gente che è passata davanti, ma diciamo colpa mia – avrei dovuto prepararmi di più, ovviamente.

Adesso finalmente dopo un anno escono i PAS e io rischio di non parteciparvi perchè ho già un’abilitazione che non mi consente di lavorare nemmeno più un’ora?! Se non si vuole conteggiare va bene, ma che sia motivo di quasi esclusione!! Sono perplessa. Per dirla così…

Lalla – gent.ma Sonia, tutti coloro che saranno inclusi negli elenchi degli ammessi (valido cioè il titolo di studio e il servizio richiesto) frequenteranno il corso PAS per l’acquisizione dell’abilitazione.

Per alcune classi di concorso, in alcune Università, non sarà possibile svolgere i corsi per tutti i candidati nell’a.a. 2013/14 in quanto le domande sono in numero superiore rispetto alla capacità ricettiva da parte delle Università. Pertanto si dovrà operare – solo in questo caso – uno scaglionamento dei corsisti in più annualità.

Nell’incontro del 13 novembre l’Amministrazione e le Organizzazioni sindacali si sono incontrate per scegliere i criteri con cui operare tale scaglionamento e hanno deciso che conterà

  • l’assenza di altra abilitazione
  • l’anzianità di servizio

A parità di punteggio prevale il candidato con maggiore anzianità anagrafica

Dunque nessun rischio che ci possa essere chi, pur avendo i requisiti, non acquisirà l’abilitazione. E non sappiamo ancora neanche quanto sarà concreto lo scaglionamento, dato che le Università hanno tempo fino al 22 novembre per inserire in un’apposita piattaforma i dati dell’offerta formativa.

PAS: i corsi da dicembre 2013 a giugno 2014. Prima abilitazione e anzianità di servizio criteri per lo scaglionamento. Irrisolto problema corsi infanzia/primaria

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads