Domanda permesso diritto allo studio con contratto fino all’avente diritto

Maria Teresa – Gentilissima Lalla ho un contratto su sostegno fino all avente diritto alla scuola secondaria di primo grado che il Dirigente non vuole trasformare al 30 Giugno perché sostiene che ad oggi non vi è nessuna circolare che ha chiuso definitivamente le graduatorie sul sostegno.

Poiché rientro negli elenchi PAS del Lazio ti chiedo se posso comunque fare la domanda visto che la normative non include contratti all A.D. ma solo quelli al 30 giugno. La segreteria della scuola mi ha detto che non è rilevante e che quelli dell’USP sanno che tanto arriverò fino alla fine delle attività didattiche. Io la trovo una risposta un po sciocca e superficiale.

Lalla – gent.ma Maria Teresa, verificare la correttezza della domanda per il diritto allo studio spetta al Dirigente della scuola in cui il personale in servizio. Le domande ritenute corrette verranno trasmesse all’Ufficio Scolastico, che ha il compito di compilare le graduatorie degli aventi diritto in base al numero di permessi concedibili per ogni ordine di scuola. Pertanto, se l’Usp riceverà la domanda, non andrà a controllare se il tuo contratto dovrà essere trasformato al 30 giugno (voglio dire che non è un controllo che può effettuare l’USP, come potrebbe sapere se sarai effettivamente tu l’avente diritto su quel posto?).

Il mio consiglio è quello di presentare comunque la domanda, indicando nella stessa la tua esatta condizione, cioè supplenza fino ad avente diritto (ex art. 40) e che ti riserverai di regolarizzarla non appena il contratto sarà con data definitiva (comunque entro metà dicembre, per permettere all’Ufficio di predisporre la graduatoria).

Contemporaneamente contatta o recati presso l’Ufficio Scolastico facendo presenta la situazione e accertati se è vero che le nomine da graduatorie provinciali non sono state ancora concluse. Se dovesse avere ragione il Dirigente Scolastico, non c’è molto da fare, in caso contrario sollecita una nota di liberatoria affinchè i Dirigenti Scolastici possano provvedere allo scorrimento delle graduatorie per l’individuazione dell’avente titolo.

Il contratto permessi diritto allo studio in Lazio. Scadenza domanda 20 novembre

Posted on by nella categoria Diritto allo studio
Versione stampabile
ads ads