Supplenze: posto disponibile prima del 31/12

Scuola – Vorrei avere conferma se su personale assente per congedo L. 104 per assistenza al padre ammalato ( la collega ha richiesto il periodo che va da  01/09/2013 al 31/08/2014) sia giusto chiamare su graduatoria di Istituto con supplenza breve e saltuaria. Ringraziando anticipatamente porgo cordiali saluti.

Paolo Pizzo  – Gentile scuola,

se avete assegnato la supplenza da GI avete commesso un errore.

Gli incarichi su tutti i posti vacanti o di fatto disponibili entro la data del 31 dicembre e fino al  termine dell’anno scolastico, come il caso del quesito (il posto rimane disponibile fino alla fine dell’anno scolastico), sono conferiti dall’ufficio scolastico territoriale (o scuola polo) utilizzando le graduatorie ad esaurimento di cui all’art. 2 del D.M. 131/2007. Solo qualora esse siano esaurite, la supplenza, ai sensi dell’art. 1, comma 5 dello stesso decreto, va conferita dal dirigente scolastico attingendo alle graduatorie di istituto.

Pertanto, considerato quanto sopra, la scuola, verificata la disponibilità del posto (l’assenza del titolare è per tutto l’anno), deve obbligatoriamente “restituirlo” all’ufficio scolastico territoriale il quale lo dovrà assegnare dalle graduatorie ad esaurimento con contratto al 30/6 pagato dal Tesoro.

Non si tratta infatti di una supplenza breve e temporanea ma di posto di fatto disponibile entro il 31/12.

Chi è in posizione utile in GAE potrebbe recriminare il diritto alla supplenza.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads