Docente impegnato in due scuole e sovrapposizione degli scrutini

Daniela – ho una supplenza in una scuola di 3h per tutto l’anno, più 5 ore su congedo parentale che viene rinnovata di mese in mese. In questa scuola la prossima settimana ci saranno gli scrutini di fine trimestre. Oggi ho accettato una supplenza breve di 6 ore settimanali per 10 gg in un’altra scuola. Dopo avere accettato l’incarico, leggendo le circolari ho scoperto che in questa seconda scuola avrò gli scrutini di fine trimestre negli stessi giorni e nelle stesse ore della prima. Domani comunicherò questa problematica…mi dai qualche consiglio nel caso in cui dovessero farmi dei problemi? Cosa dovrei fare in un caso come questo?

Paolo Pizzo – Gentilissima Daniela,

in questi casi i due dirigenti scolastici, constatata la sovrapposizione dello scrutinio, dovrebbero sentirsi e  uno dei due dovrebbe cambiare la data. Cosa fattibile anche perché non si tratta degli scrutini di fine anno.

Giova ricordare che il Consiglio di classe riunito per lo scrutinio, intermedio e finale, è un organo collegiale giudicante perfetto che esige la presenza di tutti i suoi componenti per la validità delle deliberazioni da assumere.

Deve quindi operare con la partecipazione di tutti i suoi componenti.

Nel caso un docente sia assente dev’essere sostituito da un altro docente della stessa materia in servizio presso la stessa scuola.

Pertanto, se proprio fosse impossibile spostare uno dei due scrutini, dovrai comunque concordare con i dirigenti la partecipazione ad uno scrutinio e sarai sostituita nell’altro.

Posted on by nella categoria Didattica
Versione stampabile
ads ads