Pensionamento anticipato tenuto conto dell’anzianità contributiva

Vincenzo – Sono docente scuola superiore. Il 31 agosto 2014    maturo 40 anni di anzianita’ contributiva. Sono nato il 27 dicembre 1952. Quando potro’ andare in pensione?. Vi ringrazio per la risposta.

FP – Gentile Vincenzo,

vista la sua anzianità contributiva e la sua età anagrafica, la prima possibilità di “uscita” dal mondo lavorativo è nel 2017, secondo i prescritti requisiti per il pensionamento anticipato ovvero tenuto conto dell’anzianità contributiva.

Infatti nel 2017 il requisito per la pensione anticipata, per gli uomini, previsto dalla L. 214/2011 è di 42 anni e 10 mesi di anzianità lavorativa.

Pertanto a decorrere dal 1/9/2017, con una anzianità contributiva di 43 anni e una età anagrafica di quasi 63 anni, può andare in pensione.

Si specifica che vista l’età posseduta al momento del pensionamento, la misura della pensione non subirà nessuna penalizzazione.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads