Pensioni: il requisito per le donna per il pensionamento anticipato per il 2014

Marina – Buongiorno, mi chiamo marina, a dicembre 2014 avrò un anzianità di servizio  nella scola pubblica di 41 anni 5 mesi e 19 giorni e saranno conteggiati due   mesi a aprire da marzo 213 per invalidità al cento per cento. Potendo andare i  pensione anticipata,avrò’ una penalizzazione? Di quanto? Se possibile potrei conoscere l’importo del mio assegno pensionistico? Ringrazio e porgo cordiali  saluti.

FP – Gentile Marina,

il requisito per le donna per il pensionamento anticipato per il 2014 è il seguente:

41 anni e 6 mesi di anzianità contributiva.

Considerata la sua anzianità di 41 anni e 5 mesi alla quale vanno aggiunti  i due mesi di accredito figurativo ai sensi della L. 388/2000 (lavoratori sordomuti e invalidi), lei soddisfa il suddetto requisito e pertanto, se presenta domanda di pensione entro il 7/2 viene collocata in quiescenza con decorrenza 1/9/2014

Per quanto concerne:

– la penalizzazione, non sono in grado di fornirle alcune indicazioni in merito, in quanto non ha specificato la sua età anagrafica;

– la misura della pensione, vista la complessità della materia e le diverse variabili che intervengono nel calcolo della pensione, mi pare inopportuno una consulenza “telematica”, pertanto le consiglio di farsi assistere da un patronato.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads