Passaggio di ruolo e passaggio di cattedra: i criteri e i vincoli

Rita – sono stata immessa in ruolo nella classe di concorso A245 con decorrenza giuridica 1/9/2011. Finalmente, col nuovo decreto scuola, potrò chiedere il trasferimento dalla mia provincia alla provincia di Milano, dove mio marito ha la residenza. Sono abilitata per le classi di concorso A245, A246, A345 e A346 e vorrei sapere se è possibile chiedere sia il passaggio di cattedra sulla classe A345 che il  passaggio di ruolo sulla A246 e A346. Essendo Milano una provincia molto grossa, come mi conviene procedere nella scelta delle preferenze? Inoltre, qualora non dovessi ottenere il trasferimento o la scuola non dovesse essere comoda da raggiungere, potrò presentare, in questo stesso anno, domanda di assegnazione provvisoria? Grazie!

 Paolo Pizzo – Gentilissima Rita,

L’art. 3 (mobilità professionale) dell’ipotesi del CCNI  per il 2014 stabilisce:

Le disposizioni relative alla mobilità professionale, contenute nel presente contratto, si applicano ai docenti, compresi gli insegnanti tecnico-pratici provenienti dagli Enti Locali, istitutori ed istitutrici con contratto a tempo indeterminato che, al momento della presentazione  della domanda, abbiano superato il periodo di prova.  Gli stessi devono essere in possesso della specifica abilitazione per il passaggio al ruolo richiesto ovvero, per quanto riguarda i passaggi di cattedra, della specifica abilitazione alla classe di concorso richiesta.

  • poi precisa:

Il passaggio di ruolo può essere richiesto per un solo grado di scuola (dell’infanzia, primaria, scuola secondaria di 1° grado, scuola secondaria di 2° grado) e per una sola provincia; il passaggio di ruolo per la scuola secondaria di 2° grado può essere richiesto anche per più province.

Nell’ambito del singolo ruolo, il passaggio può essere richiesto per più classi di concorso appartenenti allo stesso grado di scuola.

  • Bisogna poi sapere che:

Nel caso di presentazione di domande di trasferimento, di passaggio di cattedra e di passaggio di ruolo, il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento e/o di passaggio di cattedra o il trasferimento o passaggio di cattedra eventualmente già disposti.

Non possiamo invece dare suggerimenti sulla scelta delle sedi in quanto non siamo in grado di dare delle risposte.

Potrai partecipare alle operazioni di assegnazione provvisoria avendo i requisiti richiesti dal CCNI utilizzi/assegnazioni.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads