Da aspettativa a congedo matrimoniale: è necessario rientrare in servizio?

Scuola – Salve volevo sapere se dopo un periodo di aspettativa non retribuita si può iniziare direttamente il congedo matrimoniale o si deve rientrare in servizio almeno gg.1? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

nessuna normativa prevede che il dipendente, già collocato in aspettativa, debba necessariamente rientrare in servizio per poter poi usufruire di altra tipologia di aspettativa o di congedo.

Pertanto, il dipendente, già collocato in aspettativa non retribuita, potrà fruire, senza necessità di rientrare in servizio, del congedo matrimoniale.

Posted on by nella categoria Assenze, Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads