A cosa serve aver conseguito l’abilitazione con TFA ordinario

Massimo – Nel 2013 mi sono abilitato nella A034-Elettronica con il TFA presso le Università di Bergamo e Brescia. Vorrei sapere quando potrò inserirmi nella relativa seconda fascia, dato che sono già trascorsi oltre sei mesi da quando ho conseguito la suddetta abilitazione, ma al momento sembra mi sia solo servita a ridurmi il conto in banca di oltre 2000 euro e a trascorrere alcune centinaia di ore all’Università, sui treni e per studiare. Grazie per la risposta e cordiali saluti.

Lalla – gent.mo Massimo, la riapertura delle graduatorie di istituto è prevista per la primavera – estate 2014 (non abbiamo ancora una data certa, ma solo una debole indicazione in una nota indirizzata ai Direttori dei conservatori). In ogni caso l’inserimento sarà valido a partire dall’a.s. 2014/15, o meglio dalla data di pubblicazione delle graduatorie definitive per l’a.s. 2014/15 e avrà valore per un triennio 2014/15, 2015/16, 2016/17.

Tale situazione era già nota nel momento in cui hai deciso di frequentare il TFA, dato che le graduatorie di istituto sono state trasformate in triennali con il dm 62/2011.

Va anche detto che al conseguimento dell’abilitazione non corrisponde sempre e necessariamente l’incarico di supplenza. Ci sono province e classi di concorso in cui si lavora anche da III fascia di istituto, quindi senza abilitazione, mentre ci sono altre classi di concorso in cui ci sono difficoltà anche per i docenti inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento (vedi Graduatorie esaurite)

Certamente un anno di stand by, senza poter far valere l’abilitazione conseguita nella provincia di inserimento delle graduatorie, è senz’altro una condizione pesante, alla quale il Ministro uscente Carrozza afferma di aver posto rimedio assegnando a coloro che di volta in volta si abiliteranno (a questo punto gli interessati saranno II ciclo TFA e PAS) la priorità all’interno della III fascia di istituto – vedi comunicato del 18 gennaio 2014

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads